Anonimo, J. Martini, J. Obrecht, H. Isaac, C. De Vigri, D. Sherwin – I Dodici Giardini – laReverdie, Adiastema

AAVV - I Dodici Giardini - laReverdie, Adiastema coverArcana, A 367, 70’34”, 2010/2013

Scelto da Eptachordon

La natura è un tempio in cui viventi colonne/lasciano talvolta sfuggire confuse parole;/l’uomo vi passa, attraverso foreste di simboli/che lo osservano con sguardi familiari. La potente quartina di Baudelaire, con le sue screziature simboliste, suona oggi arcana ed enigmatica quanto sarebbe parsa familiare Continua a leggere

C. Monteverdi, G. De Wert, N. Gombert – Missa “In Illo Tempore”, Mottetti – Odhecaton, P. Da Col (dir.)

Ricercar RIC 322, 64’36”, 2011/2012

Scelto da Eptachordon

«The life of man is an arrow’s flight», il verso di Richard Henry Stoddard la dice lunga sulla visione teleologica che l’uomo moderno ha della propria esperienza terrena. Un’idea tanto radicata che anche chi si interessa alle cose del passato, ritenendole per certi aspetti preferibili a quelle del presente, tende a vedere Continua a leggere

A. Divitis\A. de Févin – Lux Perpetua: Requiem – Ensemble Organum, M, Pérès, (dir.)

AECD 1216, 66’17”, 2011/2012

Scelto da Eptachordon

Destino amaro e bizzarro, quello della borghesia occidentale. Nata con un inestinguibile bisogno di emulazione, nel corso di sei o sette secoli di storia ha finito per distruggere tutti i suoi modelli, fino a diventare essa stessa il fulcro di una società che, come diceva Oscar Wilde, conosce Continua a leggere

04>22/10/2011 – Musica Differenziata – Tivoli (Rm)

Scelto da Eptachordon

Un’idea che il gesuita Baltazar Gracián y Morales avrebbe senz’altro definito conceptuosa. Uno scatto dello spirito che accosta due termini a prima vista inconciliabili in una collisione dalle conseguenze insospettabili. Affiancati in questo minifestival a due passi da Roma troviamo nientedimeno che la musica “alta” – nel programma leggiamo tra gli altri i nomi di Bach, Vivaldi, Reger, Debussy, Cimarosa – e Continua a leggere

A. Striggio, T. Tallis – Messa “Ecco il Beato Giorno”, “Ecce Beatam Lucem”, “Spem in Alium” – I Fagiolini, R. Hollingworth (dir.)

Decca 47827344, CD+DVD, 68’53″+57’55”, 2010/2011

voto3

La convinzione che la complessità del mondo scaturisca dalla combinazione infinita di leggi semplici è una delle costanti più tenaci del pensiero occidentale. Nel corso del Rinascimento, com’è noto, si riteneva che alla base di queste regole ci fossero principi di simmetria e armonia costruiti su semplici Continua a leggere

AA. VV. – Fra’ Diavolo. La Musica nelle Strade del Regno di Napoli – P. De Vittorio, M. Beasley, L’Accordone, G. Morini (dir.)

Arcana A359, 77’35”, 2009/2010.

voto3

Il titolo del disco, con il suo riferimento al brigante sanfedista Michele Angelo Pezza, al secolo Fra’ Diavolo, tende a storicizzarne impropriamente il contenuto. In realtà il repertorio è al contempo più antico e più moderno delle traversie che il regno dei Borboni di Napoli conobbe Continua a leggere

AA. VV. – Geld, Macht, Musik – B-Five

Coviello Classics COV 21105, 59’34”, 2010/2011.

Voto 4

Un disco, si sa, non è un libro di storia; eppure quando la musica tratta a modo suo gli argomenti del passato riesce non di rado a illuminarne scorci con chiarezza incomparabile. L’ascesa della grande borghesia europea, tema cardine della Continua a leggere

F. de Peñalosa – Messa ‘Nunca fue pena mayor’, Mottetti – Ensemble Gilles Binchois, Les Sacqueboutiers, D. Vellard (dir.)

Glossa GCD 922305, 58’41”, 2010/2011

voto 5

In un paio di recenti articoli ([1][2]) si è parlato di una modalità più ‘gotica’ (nel senso umanistico del termine) di accostarsi alla polifonia rinascimentale da parte di alcuni gruppi di più o meno recente formazione. A metà strada tra Continua a leggere

F. Caron – Messe “L’Homme Armé”, “Accueilly m’a la Belle” – The Sound and the Fury

ORF SACD 3057, 61’30”, 2008/2009

voto3

«The Sound and the Fury». Nome suggestivo, quello scelto dall’ ensemble anglo-tedesco che conta tra le sue fila personaggi illustri come John Potter, storica voce degli Hillard Ensemble. Un nome che evoca interpretazioni Continua a leggere