F. A. Vallotti – Lamentazioni per la Settimana Santa – Soli, Ensemble Festa Rustica, G. Matteoli (dir.)

Paragon AMS 105-2 DP, 2 CD, 105’42”, 2009/2010

voto 5

L’autore di transizione: cliente scomodo per il critico e lo storico dell’arte. Difficile confrontarsi con quell’equilibrio instabile tra nostalgia del passato e percezioni di futuro; complicato raccontare quei ritorni all’amnios della tradizione che frenano gli slanci verso l’avvenire. Ancor più complessi

Continua a leggere

C. Monteverdi – Where is my soul? – C. Petrick, Ensemble B’Rock – 24/11/2010

where is my soul

voto 5

Due schermi giganti poggiati sul palco all’altezza del boccascena, distanti tra loro quanto basta per lasciar intravedere nel mezzo lo scorcio di una tavola imbandita intorno alla quale i cantanti sono già disposti mentre il pubblico affluisce in sala al Palladium di Roma. Nell’angolo a sinistra

Continua a leggere

W. A. Mozart – Die Zauberflöte – Soli, Akademie für Alte Musik Berlin, R. Jacobs (dir.)

Harmonia Mundi HMC902068.70, 3 CD, 167′,13″, 2009/2010.

Voto 4

Consegnate alla storia della discografia mozartiana la trilogia su libretto di Da Ponte, La Clemenza di Tito e l’Idomeneo, è arrivato il turno del Flauto Magico. René Jacobs continua l’esplorazione della galassia melodrammatica del gran salisburghese con un’esecuzione in cui – come è accaduto nelle precedenti incisioni –  il totale finisce per

Continua a leggere

P. Ferrando – Verso la Kunst der Fuge – Trauben

ISBN: 8888398635, 2004 (2a ed.), pagg. 173

Voto 2

Insidiata dal potere del secolo, l’immagine di Bach come “quinto evangelista” si è in questi anni rapidamente trasformata in quella di Bach come “musicista dello Spirito”. Visione più ecumenica, forse, ma senz’altro più difficile da descrivere e da definire nelle premesse e nei contorni. Uno spunto Pietro Ferrando lo individua

Continua a leggere

G. Caccini – L’Euridice – Scherzi Musicali, N. Achten (dir.)

Ricercare RIC 269, 79’30”, 2008/2008

Voto 4

«C’era per aria un vecchio dispiacere». La prosa sorniona e dolente di Carlo Emlio Gadda cattura in un colpo d’ala una delle cifre costanti del melodramma: i contrasti che sul palco agitavano amori faticosi e rivalità irriducibili mentre dietro le quinte avvelenavano

Continua a leggere

F. Gasparini – Cantatas with violins, a c. di L. Navach – A-R Editions

Lisa Navach - GaspariniISSN: 0484-0828, 2010, pagg. 153 + xxv (vol. 1) , 222 + xxx (vol. 2)

Scelto da Eptachordon

Il nome di Francesco Gasparini (Camaiore, 1661- Roma 1727) probabilmente richiama alla mente (perlomeno ai cultori della musica antica) soprattutto il titolo del suo trattato L’armonico pratico al cimbalo (1708), un manuale di basso continuo che, a fronte di una chiarezza espositiva esemplare e di un impianto particolarmente pragmatico, godette di una tale notorietà che

Continua a leggere

G. F. Händel – Le Cantate per il Cardinal Pamphili – R. Invernizzi, La Risonanza, F. Bonizzoni (dir.)

Handel - Cantate per il cardinal Pamphili - La RisonanzaGlossa GCD 921521, 66’14″, 2005/2006

Scelto da Eptachordon

Era la prima tappa di un percorso che sarebbe durato quattro anni sviluppandosi attraverso sette uscite complessive, l’ultima delle quali ha visto la luce solo pochi mesi fa. Il progetto prevedeva l’incisione di tutte le cantate con strumenti obbligati composte da Georg Friedrich Händel nei suoi anni

Continua a leggere

P. P. Bencini, N. Jommelli – I Maestri di Santa Maria dell’Anima – Concerto Romano, A. Quarta (dir.) – Roma, 3/11/2010

voto 5

Una folata di brezza mediterranea nell’enclave tedesca di Roma. Ieri sera al concerto per i cinquant’anni dell’Istituto Germanico della Capitale, dedicato alle opere composte nel XVI e XVII secolo per la cappella musicale della chiesa di S. Maria dell’Anima, si è capito che

Continua a leggere

AA. VV. – Carmina Burana – laReverdie

Arcana A 353, 69’23”, 2008/2009

Scelto da Eptachordon

Se infilando questo CD nel lettore ci si aspetta di ascoltare le voci avvinazzate di chierici indiavolati e monaci sibariti, si rischia di restare delusi. La sortita del gruppo laReverdie nel mondo del celebre manoscritto del Benediktbeuern parte da altri presupposti:

Continua a leggere