AA. VV. – Via Crucis – Barbara Furtuna, L’Arpeggiata, C. Pluhar (dir.)

AAVV - Via Crucis - L'ArpeggiataVirgin Classic 5099969457708, 70’35″, 2004>2009/2010

Voto 4

La Via della Croce come cerniera tra la parabola terrena del Cristo e la liberazione dell’uomo dalla schiavitù del peccato. In una visione che più barocca davvero non si potrebbe la Via Crucis si fa simbolo dell’intera vita del Figlio dell’Uomo – inghiottita Continua a leggere

II.VV. – Concerti della Fondazione Marco Fodella, XVI Edizione – 7/10/2010>11/10/2010

logo
«Caro Liuto, dolce come un’arpa, ricco come un clavicembalo, discreto come la pioggia nella grondaia, sensibile come una foglia». C’è tutto lo spirito del metidabondo strumento dal fondo a pera nelle parole che Marco Fodella gli dedicò nel suo diario. E nel liuto c’è molto del geist della musica antica e barocca di cui la Fondazione Continua a leggere

G. B. Pergolesi, J. S. Bach – Stabat Mater – Concerto Italiano, R. Alessandrini (dir.) – Roma, 22/10/2010


Poche le proposte di musica antica e barocca nel cartellone 2010/2011 dell’Accademia di Santa Cecilia in Roma. Non che sia una novità: la gloriosa istituzione si muove da sempre con paludata circospezione nei territori estranei ai sentieri ben battuti del repertorio. Ragione di più per Continua a leggere

A. Vivaldi – Concerti per Strumenti a Pizzico – L’Arte dell’Arco, F. Guglielmo (dir.)

vai all'articoloBrillant 93810, 68’46”, 2009/2010

voto 5

Oscar Wilde si lamentava di vivere in un’epoca che conosceva il prezzo di ogni cosa e il valore di nessuna. Oggi, a più di cent’anni di distanza, probabilmente non avrebbe ragioni per cambiare idea; così il difetto maggiore Continua a leggere

D.Schön, L. Akiva-Kabiri, T. Vecchi – Psicologia della Musica – Carocci

psicologia della musicaISBN: 978-88-430-4060-5, 2007, pp. 126

Voto 4

Spontanea e libera espressione dei sentimenti – come recita il luogo comune romantico ancora tanto caro al melomane di oggi – o fenomeno complesso e articolato che chiama in causa tutte le nostre facoltà neurocognitive? Letto in un’occhiata il titolo di questo volumetto potrebbe Continua a leggere

P. P. Bencini, N. Jommelli – I Maestri di Santa Maria dell’Anima – Concerto Romano, A. Quarta (dir.) – Roma, 3/11/2010

«Sino del 1400, per benefizio de’ medesimi popoli Germanici, ò Teutonici, nello stesso tempo, che fu eretto il nobil Tempio detto dell’Anima, nel Rione di Ponte, fù aperto uno Spedale». Così, con un imprecisione di circa cinquant’anni, nel 1679 Carlo Piazza descriveva la nascita della Chiesa di Santa Maria dell’Anima e dell’annesso Continua a leggere

G. Frescobaldi – Primo Libro di Toccate e Partite – R. Loreggian

coverBrilliant Classics 93767, 2 CD, 122’39″, 2007/2008

voto 5

Una vera e propria grammatica della fantasia, la raccolta che Girolamo Frescobaldi dà alle stampe nel 1614 e che a più riprese aggiorna fino alla versione definitiva del 1634, resa inarrivabile dall’aggiunta, tra le altre pagine, delle monumentali Continua a leggere

J. S. Bach – Sonate BWV 1027-1029, Corali BWV 659, 711, 649, 645, Triosonate BWV 528a, 583/2 – B. Cocset, B. Cuiller, R. Myron

coverAlpha 139, 58’28″, 2008/2009

voto3

Alla bastarda è – nome omen – una delle espressioni legate alla musica antica più ambigue e di difficile interpretazione. Coniata verso la fine del Cinquecento, a seconda del contesto può indicare una modalità esecutiva (un esempio, ma non è il solo, è la prassi di Continua a leggere

D. D’Adamo, S. D’India – Madrigali – Ensemble Poïesis

coverAEON AECD 0869, 62’25”, 2008/2008

Voto 4

Ancora un disco che accosta passato e presente; l’uno evocato dalle linee floride e serpentinate dei madrigali protobarocchi di Sigismondo D’India, l’altro intonato nel canto fratto e nelle atmosfere postimpressioniste delle opere di Daniel D’Adamo. Un confronto Continua a leggere