G. F. Sances – Dulcis Amor Iesu – Scherzi Musicali, N. Achten

coverRicercar, RIC 292, 73’11″, 2009/2010



«Huomo dalla voce e dalla maestrìa singolare». Così le cronache ci parlano di Giovanni Felice Sances negli anni in cui il musicista romano era a servizio presso la  cappella dell’imperatore Ferdinando III d’Asburgo. A Vienna era arrivato nel 1637, reduce dal soggiorno in terra veneta a sua volta seguito alla rocambolesca fuga da Roma, dove era nato all’alba del secolo. Aveva trascorso gli anni della giovinezza a imparar il mestiere del padre, cantore del Collegio Germanico, e ad apprendere i segreti per assecondare nella composizione il talento di una mano sapida e fertilissima. Abilità nel canto e straordinaria facondia nella scrittura lo accompagnarono anche di là dalle Alpi, lungo i percorsi di una carriera gloriosa, che culminò nel 1669 con la nomina a Kapellmeister della corte asburgica. Ai primi anni viennesi risale la pubblicazione dei mottetti a 1, 2, 3 e 4 voci da cui attinge il programma di questo disco, con la sola eccezione dell’ipnotico Salve Regina sul “passacaglio chromatico”, capolavoro autentico dato alle stampe nel 1642 in cui la metafisica della variazione su basso ostinato intercetta nel punto di equilibrio perfetto l’innodia ancestrale del canto piano ecclesiastico. Attraverso le premure di una concertazione attentissima, la lettura dell’ensemble Scherzi Musicali ci restituisce della musica sacra di Sances l’immagine di un’arte mobile, sgorgante dal flusso ininterrotto di una materia sonora soffice e cangiante, che la mano del compositore modella senza ostacolarne lo scorrere. Forse il Sances leggendario cantante avrebbe infuso maggiore sprezzatura alle parti che si era assegnato, ma le piccole incertezze del tenore Reinaud Van Michelen sono più pane per le acribie del critico che per le sacrosante aspettative dell’ascoltatore.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...